Ambrogio 1969
Ambrogio oggi
Storia
Fondata nel 1957 da Domenico Ambrogio, e orientata fin dai suoi inizi al mercato internazionale europeo, Ambrogio colse con molto anticipo le difficoltà del trasporto stradale sulle lunghe distanze , sia in termini di regolarità e sicurezza, sia in termini di costi sociali ed ambientali.
Con questa convinzione, nel 1969 Ambrogio puntò decisamente al sistema intermodale integrando le potenzialità migliori di strada e ferrovia e investendo consistentemente nelle infrastrutture e nei mezzi idonei al suo esercizio più efficace. Ambrogio preveniva così gli effetti dell'appesantimento del sistema stradale, giunto negli anni sempre più vicino al collasso, rispondendo con largo anticipo a vitali problematiche ambientali destinate pure ad assumere rilevanza sempre maggiore.

Oggi Ambrogio è all'avanguardia in Europa con soluzioni di trasporto che coniugano la potenza e la quantità dei mezzi impiegati con bassissimi livelli di emissioni a salvaguardia dell'ambiente e del nostro futuro.

L'organizzazione interna, sostenuta da un avanzato sistema informativo e comunicativo, conferisce al Gruppo Ambrogio la capacità di dialogare costantemente con i clienti fruitori dei propri servizi in tempo reale e di integrarli con i valori aggiunti squisitamente logistici, di stoccaggio intermedio e di magazzino avanzato, in grado di garantire le consegne delle merci nel luogo previsto al tempo giusto.